Il sacramento del battesimo è il fondamento di tutta la vita cristiana. Mediante tale segno efficace della grazia siamo liberi dal peccato el rigenerati come figli di Dio, diventiamo membra di Cristo; costituiamo la sua Chiesa e siamo pertanto resi partecipi della sua stessa missione. Tale sacramento si fonda sul mistero della Pasqua di Cristo. "Egli, infatti, aveva già parlato della passione che avrebbe subito a Gerusalemme, come di un "battesimo" con il quale doveva essere battezzato. Il sangue e l'acqua sgorgati dal fianco trafitto di Gesù crocifisso sono segni del battesimo e dell'eucaristia, sacramenti della vita nuova: da quel momento è possibile "nascere dall'acqua e dallo spirito" per entrare nel regno dei cieli (Gv 3, 5)" (Ccc 1225).

"Con il battesimo veniamo immersi in quella sorgente inesauribile di vita che è la morte di Gesù, il più grande atto d'amore di tutta la storia; e grazie a questo amore possiamo vivere una vita nuova, non più in balia del male, del peccato e della morte, ma nella comunione con Dio e con i fratelli" (FRANCESCO, Udienza generale, 9 gennaio 2014).

Comunità Parrocchiale di Domegliara, Volargne, Ponton e Ceraino

Riserviamo la PRIMA DOMENICA DI OGNI MESE per la celebrazione del battesimo. I genitori diano comunicazione per tempo, qualche mese prima, a don Damiano (cell. 345 514 1002/canonica Domegliara tel. 045 686 1071) per preparare al meglio la celebrazione e per accordarsi su tutti i dettagli.

Comunità Parrocchiale di Sant'Ambrogio, Gargagnago, Monte e San Giorgio

Sono previsti degli incontri di preparazione il 23 ottobre, il 27 novembre, il 29 gennaio e il 5 marzo dalle ore 20.30 alle ore 22.00. Per programmare il battesimo è necessario contattare il parroco don Alessandro per definire insieme la data. I battesimi possono essere celebrati il sabato mattina alle ore 11.30, il sabato sera alle ore 18.00, la domenica mattina alle ore 12.15 a seconda delle disponibilità del parroco e della comunità.