LABORATORI DELLA FEDE

I laboratori della fede costituiscono una modalità nuova e originale per proporre itinerari di catechesi altamente partecipativi e coinvolgenti, oltre che in grado di favorire una forte appropriazione dei contenuti di fede e trasformarli in atteggiamenti e stili di vita. Alla base vi è la forte attenzione nell’integrare fede e vita.

Per tutti i dettagli e i diversi laboratori consulta la piattaforma per le iscrizioni cliccando sul bottone rosso qui sotto.
Troverai i percorsi disponibili con le date e le informazioni dettagliate.
Nel caso tu non vedessi nessun percorso significa che le iscrizioni sono già concluse. Ricontrolla nei mesi sucessivi e rimani aggiornato con gli avvisi parrocchiali.

LABORATORI ELEMENTARI:
  •  

LABORATORI MEDIE:
  •  

LABORATORI PER TUTTI:
  •  
LABORATORI ELEMENTARI:
  • Avvento
  • Quaresima
  • Preghiera "Samuele"

LABORATORI MEDIE:
  • Missionarietà "San Paolo"
  • Carità "Samaritano"
  • Preghiera "Geremia"

LABORATORI PER TUTTI:
  • Coro
  • Chierichetti
  • ACR
  • Presepe Vivente

Quaresima 2021

Durante l’Avvento abbiamo riscoperto, insieme a Gesù, i valori e le virtù da mettere in campo per affrontare con coraggio e determinazione questo tempo di emergenza sanitaria che purtroppo ancora stiamo vivendo. Ora, mentre attraversiamo il deserto quaresimale, ci vogliamo impegnare a restare sintonizzati con la BUONA NOTIZIA.

Lontani da Gesù e dai fratelli il rischio di perdersi e restare ripiegati su sè stessi è grande, così come quello di cadere nello scoraggiamento, nella tristezza o anche nella disperazione. Ma, come Gesù ci ha insegnato, Dio Padre non ci lascia soli! Papa Francesco nella sua ultima enciclica “Fratelli tutti” scrive: “Soltanto con questa coscienza di figli che non sono orfani si può vivere in pace fra noi… La ragione, da sola, è in grado di cogliere l’uguaglianza tra gli uomini e di stabilire una convivenza civica tra loro, ma non riesce a fondare la fraternità” (272). Permettiamo dunque a Dio di connettersi con le nostre vite. Saremo così capaci di portare il nostro contributo per cambiare in meglio questo nostro mondo e vivere TUTTI come FRATELLI.

Impareremo dal Vangelo, strada facendo, che per accogliere pienamente questo messaggio globale di fraternità è essenziale fidarci di Dio, metterci in ascolto della sua Parola, essere sempre noi stessi coltivando la speranza e spendendoci gratuitamente per gli altri con amore tenace, proprio come ha fatto Gesù, aperti alle sorprese che il buon Dio sempre ci riserva.

Avvento 2020

Dal mondo dello sport prendiamo in prestito i valori e le virtù che vogliamo provare a mettere in campo per affrontare insieme questo tempo di emergenza sanitaria che stiamo attraversando, vivere intensamente il tempo di Avvento e prepararci al meglio al Natale.

“Lo sport è una ricchissima fonte di valori e virtù che ci aiutano a migliorare come persone. Come l’atleta durante l’allenamento, la pratica sportiva ci aiuta a dare il meglio di noi stessi, a scoprire senza paura i nostri limiti, e a lottare per migliorare ogni giorno” (Papa Francesco – estratto dal documento “Dare il meglio di sé”).

Lo sport educa ad essere leali e onesti, a coltivare la semplicità, il senso di giustizia e l’autocontrollo, tutte virtù non solo di chi pratica lo sport ma più propriamente dell’uomo. I valori di costanza, impegno, spirito di squadra, umiltà, entusiasmo, coraggio… sono stati i frutti migliori dello sport emersi nel tempo del lockdown di marzo e aprile. Si rivelano preziosi alleati per superare vincitori questo tempo difficile che ancora stiamo vivendo, prepararci al Natale e, più ancora, riuscire bene nella corsa della vita.

Nell’anno in cui si sarebbero dovuti tenere i giochi olimpici a Tokio, rinviati al 2021, come segno di buon auspicio ci faremo accompagnare proprio dall’immagine della bandiera olimpica. Essa è composta da cinque anelli colorati che si intrecciano e che rappresentano i cinque continenti; mettono in evidenza il senso di fraternità e amicizia tra i popoli e di concordia e pace tra le nazioni.

Ci lasceremo coinvolgere in una sorta di “gara” universale in cui ognuno di noi cerca di dare il meglio di sé per il bene comune e si impegna a mettersi in gioco fino in fondo nell’incontro con gli altri in attesa di vivere e festeggiare, tutti insieme, il Natale!